Cronache e risultati
Coppa Europa 2011
Derby 2011
Campo Felice 2011
Serbia Novembre 2011
Derby 2012
Serbia primavera 2013
Derby 2013
Spagna 2014
Coppa Europa 2015
Grande Cerca Serbia autunno 2018
Terza pagina
La scomparsa di Oscar Monaco
La mia vecchia caccia
Gastronomia e cinofilia
Libro d'oro
Albo d'oro di Coppa Europa
Albo d'oro del Derby Italiano
Albo d'oro campionato Pointer
Calendari e programmi
calendario classiche 2011
Programma grande cerca Serbia marzo 2012
Calendario classiche 2013
Notiziario
Notizie da Nis
Spagna 2014
Serbia primavera 2014
FRANCIA 2015
 

Serbia Novembre 2011

 

Nel novembre 2008 avevo avuto la mia prima e, fino a pochi giorni fa, unica esperienza di gare a grande cerca autunnali in Serbia. Per il resto, avevo frequentato le gare primaverili, sia come giudice che come spettatore. Trascorsi tre anni, sono tornato a giudicare in autunno. Inutile dire quale grande affollarsi di ricordi mi pervade ogni volta che ravviso quei luoghi ameni della prima gioventù: son cose che ho già rammentato più volte.

Mi hanno detto che da più di tre mesi e mezzo non è caduta una goccia d’acqua sui terreni di Niš. Il risultato è, grosso modo, questo: moltissimi terreni arati, molti dei quali durissimi, ma anche pochi erbai ricresciuti, e molte meno làppole. Visibilità e ampiezza migliori del solito. Ma anche, ovviamente, grosse difficoltà per i cani. Questo, complessivamente, il quadro della situazione, pur con una certa variabilità da zona a zona.

Organizzazione perfetta. I cinofili serbi sono ospitali, gentili, cordiali, efficienti come e più di sempre. Hanno una profonda tradizione e una altrettanto profonda cultura e competenza cinovenatoria e faunistica. I nostri addestratori sono ormai di casa, e anche questo facilita il compito.

Le starne sono un po’ dappertutto. In alcuni terreni in numero largamente sufficiente, in altri in numero talora quasi eccessivo. Sono però difficili da fermare, per diversi motivi. In primo luogo perché l’abnorme siccità ostacola indubbiamente le risorse olfattive dei cani. Poi perché la cerca è molto condizionata dalla maggiore o minore praticabilità degli arati. Inoltre, anche il comportamento e le abitudini delle starne sono fortemente influenzati dal gran secco. Succede che si percorra un vasto appezzamento senza incontrare. Ma, quando si fa sera, ci si trova letteralmente circondati da un continuo assordante cantare e richiamarsi delle pernici, su quelli stessi campi da cui prima sembravano essersi volatilizzate. Infine, anche la presumibilmente forte pressione cui sono sottoposte, sia da gli allenamenti, sia soprattutto dalla caccia, in particolar modo attuata dai cacciatori locali, può avere la sua importanza. I più vulnerabili, di fronte a questo insieme di fattori, sono ovviamente i cani più giovani e inesperti.

Resta in ultimo da aggiungere che, a causa dello stato delle lavorazioni agricole, di alcune zone, di per sé enormi, sono effettivamente utilizzabili solo parti relativamente limitate, le altre essendo ormai troppo occupate quasi solo da arati. Anche la folta rappresentanza di accipitridi costringe le starne a ricercare luoghi coperti e sicuri ricettacoli nei fitti arbusti spinosi di rosacee, rovi, biancospini, pruni.

Tutto sommato, meno male che non sia piovuto in abbondanza proprio al momento delle gare, sia per nostra comodità, sia soprattutto perché i collegamenti su le stradine e viottole di campagna sarebbero diventati pressoché impossibili.

Io sono stato a Niš la prima delle due settimane destinate alla grande cerca, e di essa posso dunque riferire. Il primo giorno nella nostra batteria abbiamo rilasciato il CAC a Gilda del Sargiadae, formidabile femmina pointer condotta da Girandola. Gilda è apparsa uno dei cani più forti e più in forma. Andatura bestiale ad onta di qualsiasi terreno e qualsivoglia ostacolo, cerca spinta a gli estremi confini, e, talvolta, anche oltre! Magica capacità di andare a punto, con un sesto senso e una intuizione che sono patrimonio dei grandissimi trialer. Lunedì stava tornando da lacet chilometrico sulla destra. Stava portandosi di gran carriera sul lato opposto quando ha bruscamente interrotto con un rovescione, puntando risoluta in avanti, in filata. Ha infine bloccato, ha dato altri due, tre colpi e si è inchiodata testa al vento. La brigata era là davanti. Scroscianti applausi da chi era appostato su la strada a godersi la spettacolo. Un CAC di dimensioni straripanti. L’indomani mattina, al barrage, Gilda ha dovuto vedersela con un setter anch’esso in forma splendida, Besinos Panthos, di Mavridis, e con l’illustre Dum di Loro Piceno, di Dotti. Tutti e tre si sono ottimamente comportati, ma l’azione strenua di Gilda le ha permesso di ascriversi la vittoria: a Panthos la Riserva di CACIT.

Ma Panthos, l’indomani, ha avuto modo di rifarsi. È arrivato di nuovo al barrage, conquistando il secondo CAC consecutivo davanti a una grandissima Babette condotta da Baraghini (riserva CAC). Noi, nella nostra batteria, abbiamo assegnato il CAC a Cesare dei Mascii, interprete di gara memorabile, tirata in maniera impeccabile da sommo trialer, e coronata da grandissimo punto nel richiamo. Al barrage era della partita anche un altro importante pointer, Igor, di Girandola. È stato un barrage sui generis. Cesare ha deluso, nemmeno l’ombra del cane che ci aveva riempiti di ammirazione il giorno prima, e comunque i tre cani hanno esibito tutti una cerca leggermente sbilanciata sulla destra. Panthos e Igor, comunque, andavano come schegge, e sarebbe stato non facile scegliere il migliore se non fosse che Igor ha preso terreno in profondità, mentre Panthos, più prudente, gli ha fermato una brigata dietro. Giochi risolti per ... "stato di necessità”.

Mercoledì, a Merošina, nella nostra batteria ha vinto Dila dei Dipinti, altra pointer dai mezzi impressionanti. Ha fatto un gran turno come meglio non si poteva, nonostante un vento inesistente. A proposito del vento, si deve dire che la sua quasi assenza, e la continua mutevolezza di quella pochissima aria che di tanto in tanto sembrava muoversi flebilissimamente ora di qua ora di là, ha costituito un problema gravissimo per almeno quattro giornate su sei. In definitiva, non credo di sbagliare, né di esagerare, asserendo che la mancanza quasi assoluta di vento è stata la maggiore difficoltà di questa settimana di gare. Tornando a Dila, che nel turno non aveva incontrato, nel richiamo è andata a prendersi un magnifico punto. Il barrage è stato bellissimo. Si sono sfidati, con Dila, Eros di Loro Piceno, setter condotto da Pezzotta, e, di nuovo, la Gilda. Mi sono sembrati magnifici, uno meglio dell’altro. Dila ha fatto una passaggio troppo compatto, e si è pregiudicata un barrage per il resto eccelso. Gilda, per il sensazionale ritmo dell’azione, ha prevalso su Eros, setter di solenne qualità. La giuria, al termine, ha giustamente sottolineato l’infinita bellezza di questo confronto fra trialer di livello eccezionale.

Giovedì, nella speciale setter, non c’è stato bisogno di barrage. Nella nostra batteria ha vinto, con la qualifica di Eccellente, Yuri delle Furie dei Biagioni, un bravissimo setter, reduce da una marea di trionfi in caccia a starne, condotto da Nuziata. L’unica batteria con CAC è stata quella vinta da Crono delle Pastenelle, alunno estremamente qualitativo di Livio Dotti, che si è aggiudicato quindi anche il CACIT, con Riserva assegnata a Fiero, di Pezzotta.

Il pomeriggio dello stesso giorno hanno corso i giovani. Due batterie, entrambe vinte con l’ Eccellente, una da Obelix, di Bruni, e una da Amin II di Gruma, di Zaniboni. Comunque, vita durissima, per i giovani, soprattutto per la completa latitanza della sia pur minima bava di vento.

Venerdì ultima libera mista, alla vigilia dell’ Eurocoppa. All’incirca centodieci cani al via, e appena dieci classificati tra tutte e sei le batterie: segno evidente che, col passare dei giorni, le difficoltà cominciavano davvero a pesare, sia in termini di fatica, sia in termini di piedi, che di terreno e di vento. Due sono stati i CAC, e al barrage di sabato mattina sono scesi in campo due pointer, Admiral del Sargiadae, di Girandola, e Bonfante’s Talù, di Nuziata. Purtroppo, le cose sono andate tutt’altro che bene. Admiral appariva effettivamente un po’ stanco, nettamente al di sotto di quanto aveva mostrato il giorno prima in gara. Talù, all’opposto, andava a tutta birra, fin troppo, e ha forse esagerato nell’apertura e nella profondità. Ragion per cui la giuria ha ritenuto di non assegnare il CACIT.

E così, in men che non si dica, il tempo è volato e siamo arrivati al gran finale, l’attesissimo evento dell’ Eurocoppa, giunta alla sua nona edizione, con un altisonante albo d’oro. Io ero in giuria in una batteria che prometteva cose grandi, tra l’altro la rivincita tra i tre fratelli terribili del Derby, i Picenum Zafir, Zenek e Zivago, i primi due allievi di Bruni, il terzo di Pezzotta. E sono lietissimo di poter riferire, senza ombra di dubbio, che i tre trialer hanno confermato in pieno le grandi doti evidenziate nel mese di marzo alla Tollara. Sono stati tre turni micidiali, ma Zenek e Zivago hanno finito col sorpassare le starne. Zafir, invece, ha stoccato subito, allo sgancio, una ferma rabbiosa, ma al frullo, a conduttore non vicino, ha rincorso. Fatto proseguire ha poi fermato senza esito. Alla fine, è andato a prendersi un bel punto, risolto con lunga guidata: 1° Eccellente. Le batterie erano tre: in una c’è stato il CQN di Maroko, ottimo setter di Jurkovic, e nell’altra nessun classificato. Per cui Zafir è risultato vincitore. Con molto onore e pieno merito l’allievo di Procaccini (allevatore), Milia (proprietario) e Bruni (conduttore) va ad ascrivere il suo nome nel libro di questa fondamentale, importantissima gara, accanto a gli altrettanto grandi che l’hanno preceduto. La sera, alla premiazione, c’è stato il passaggio del prestigiosissimo trofeo da Dila dei Dipinti, vincitrice del 2010, a Zafir: meravigliosa continuità tra superbi esponenti della razza.

Si è così conclusa questa prima settimana di grandi gare serbe, difficile, ma ricca di pregnanti indicazioni tecniche, perché, oltre ai menzionati vincitori, molti altri cani, sia setter che pointer, hanno avuto modo di dimostrare di essere dei veri grandi trialer. Un grazie alla cinofilia serba, ai giudici ed a gli organizzatori, per aver consentito questa stupenda sessione di gare in una palestra solenne e gloriosa come questa.


 

 

CLASSIFICHE





DATA: 14/11/201

GRANDE CERCA MISTA


BATTERIA: 1

GIUDICI:

NOBILE OLIVIANO

STANOJEVIC VLATKO

TRIVELLATO GIANCARLO



1 ECC. FIERO LO06127981 SETTER INGLESE PEZZOTTA


2 ECC. DESIANENSIS EFREM LO0853596 SETTER INGLESE PEZZOTTA



BATTERIA: 2


GIUDICI:

MILKOVIC RADIVOJE

PACIONI SANDRO

VERDIANI PAOLO



1 ECC. CAC CACIT GILDA DEL SARGIADAE LO0667952 POINTER GIRANDOLA


2 ECC. 1 RIS. CAC CUBA OD KARAOTOKA HR17313 SETTER INGLESE JURKOVIC


3 ECC. EOLOS DIMITRIOS KAPATOS BEK071929 POINTER APOSTOLAKOS

 

ECC. DARIA DELLA CERVARA LO1071420 POINTER GIRANDOLA


ECC. RUSTY DELLA CAVIAGA LO0646914 SETTER INGLESE MEAZZA



BATTERIA: 4


GIUDICI:

COTI ZELATI GIUSEPPE

POLA DIEGO

TOSOVIC DJORDJE



1 ECC. RICO DEI DIPINTI LO0775939 SETTER INGLESE FORTI


2 M.B. GROM LJ 702090PO POINTER FORTI



BATTERIA: 5


GIUDICI:

DJORDJEVIC GORAN

RONCHI VALERIO

TORTORA NATALE


1 ECC. CAC RIS. CACIT BESINO'S PANTHOS BEK075540 SETTER INGLESE MAVRIDIS


2 ECC. 1 RIS. CAC LICINIO LO1060220 POINTER CANTONI


3 ECC. SAXO LO1060224 POINTER CANTONI


ECC. CIELO SIRTOUF BEK 084523 SETTER INGLESE MAVRIDIS


M.B. NERO DEL FRANGIO LO0972274 SETTER INGLESE CANTONI



BATTERIA: 6


GIUDICI:

BERLINGOZZI PAOLO

MITROVIC M MARKO

NIKETIC DRAGAN

1 ECC. CAC DUM DI LORO PICENO LO066404 SETTER INGLESE DOTTI


3 ECC. FELIX DI LORO PICENO LO0783086 SETTER INGLESE DOTTI


ECC. AMIN II DI GRUMA LO1073722 SETTER INGLESE ZANIBONI





DATA: 15/11/201

GRANDE CERCA MISTA



BATTERIA: 1

GIUDICI:

GRECCHI GIOVANNI

MITROVIC D DRAGAN

TORTORA NATALE


1 ECC. CAC RIS. CACIT IGOR LO0981180 POINTER GIRANDOLA



BATTERIA: 2

GIUDICI:

MILKOVIC RADIVOJE

POLA DIEGO

RONCHI VALERIO


1 ECC. EOLOS DIMITRIOS KAPATOS BEK071929 POINTER APOSTOLAKOS


2 ECC. ZANO PEANIA'S BEK074529 SETTER INGLESE APOSTOLAKOS

 

3 ECC. HECTORE DEL ZAGNIS LO0818749 SETTER INGLESE SIMEONS


ECC. MAGNUM DEL ZAGNIS LO098045 SETTER INGLESE SIMEONS


ECC. NABB COKA LOF96037 POINTER MARCO


ECC. MORGAN SANDRISANA JR 701899PO POINTER SIMEONS


ECC. FIONA DEGLI UBERTI LO1061878 POINTER LANNE



BATTERIA: 3


GIUDICI:

DJORDJEVIC GORAN

MARELLI SILVIO

PACIONI SANDRO


1 ECC. FANGIO DELLE PASTENELLE LO1014718 SETTER INGLESE DOTTI


2 ECC. BOSS LO1061207 POINTER TACCON


3 ECC. LAMPO LO0837297 SETTER INGLESE TACCON



BATTERIA: 4


GIUDICI:


BERLINGOZZI PAOLO

STANOJEVIC VLATKO

TRIVELLATO GIANCARLO


1 ECC. CAC CACIT BESINO'S PANTHOS BEK075540 SETTER INGLESE MAVRIDIS


2 ECC. 1 RIS. CAC BABETTE LO06125618 SETTER INGLESE BARAGHINI


3 ECC. AS SIRTOUF BEK55524 SETTER INGLESE MAVRIDIS


ECC. RUSTY DELLA CAVIAGA LO0646914 SETTER INGLESE MEAZZA


ECC. CIELO SIRTOUF BEK 084523 SETTER INGLESE MAVRIDIS



BATTERIA: 5


GIUDICI:

MITROVIC M MARKO

TOSOVIC DJORDJE

VERDIANI PAOLO


1 ECC. CAC CESARE DEI MASCII LO05110831 POINTER BRUNI


2 ECC. ZIDAN LO072798 POINTER TRAINA


3 ECC. PICENUM RONNIE LO0730358 POINTER BRUNI


ECC. VARASCHIN'S MOZART LO0921806 SETTER INGLESE BRUNI



BATTERIA: 6


GIUDICI:

COTI ZELATI GIUSEPPE

NIKETIC DRAGAN

NOBILE OLIVIANO


1 ECC. SILVER L0752269 SETTER INGLESE CANTONI


2 ECC. DILA DEI DIPINTI LO0959299 POINTER FORTI


3 ECC. ZIBEL II LO0885923 SETTER INGLESE CANTONI



DATA: 16/11/201

TIPOLOGIA: GRANDE CERCA MISTA


BATTERIA: 1

GIUDICI:

BERLINGOZZI PAOLO

MARELLI SILVIO

MITROVIC M MARKO

 

1 ECC. CAC RIS. CACIT EROS DI LORO PICENO LO0743490 SETTER INGLESE PEZZOTTA


2 ECC. 1 RIS. CAC RADENTIS MISTER LO104399 SETTER INGLESE BARAGHINI


3 ECC. 2 RIS. CAC FLOK DELLA VERTEMATESE LO0653905 POINTER PEZZOTTA


ECC. DESIANENSIS EFREM LO0853596 SETTER INGLESE PEZZOTTA



BATTERIA: 2


GIUDICI:

DJORDJEVIC GORAN

NOBILE OLIVIANO

PACIONI SANDRO

 

1 ECC. CAC CACIT GILDA DEL SARGIADAE LO0667952 POINTER GIRANDOLA


2 ECC. CHEF DELLA CERVARA LO0971426 POINTER GIRANDOLA


3 ECC. CESARE DEI MASCII LO05110831 POINTER BRUNI



BATTERIA: 3


GIUDICI:

COTI ZELATI GIUSEPPE

MILKOVIC RADIVOJE

STANOJEVIC VLATKO


1 ECC. ZANTE LO0718358 POINTER CANTONI


2 M.B. CAPO DU VAL DU RUTH LOF 189873/3 SETTER INGLESE LANNE



BATTERIA: 4


GIUDICI:

NIKETIC DRAGAN

TORTORA NATALE

VERDIANI PAOLO


1 ECC. CAC DILA DEI DIPINTI LO0959299 POINTER FORTI


2 ECC. 1 RIS. CAC DUM DI LORO PICENO LO066404 SETTER INGLESE DOTTI


3 ECC. COGNAC DE PREBOIS LOF95653/146 POINTER DOTTI


ECC. ARISTANI'S KINNONN 05/117816 POINTER MAGGIOLO


ECC. GROM LJ 702090PO POINTER FORTI



BATTERIA: 6


GIUDICI:

GRECCHI GIOVANNI

MITROVIC D DRAGAN

RONCHI VALERIO


1 ECC. PIERROT LO09126636 SETTER INGLESE TESTA


2 ECC. PALAZIENSIS ARA LO0624184 SETTER INGLESE TESTA






DATA: 17/11/201

GRANDE CERCA - SPECIALE SETTER


BATTERIA: 1


GIUDICI:

MITROVIC D DRAGAN

PACIONI SANDRO

TORTORA NATALE


1 ECC. YURY LO0799411 SETTER INGLESE BARAGHINI


2 ECC. PIERROT LO09126636 SETTER INGLESE TESTA



BATTERIA: 2


GIUDICI:

MILKOVIC RADIVOJE

TRIVELLATO GIANCARLO


1 ECC. CAPO DU VAL DU RUTH LOF 189873/3 SETTER INGLESE LANNE



BATTERIA: 3


GIUDICI:

COTI ZELATI GIUSEPPE

NIKETIC DRAGAN

VERDIANI PAOLO


1 ECC. ZAR DELLE FURIE DEI BIAGIONI LO0844288 SETTER INGLESE NUZIATA


2 ECC. CIELO SIRTOUF BEK 084523 SETTER INGLESE MAVRIDIS


3 ECC. PALAZIENSIS BEA LO078402 SETTER INGLESE BRUNI



BATTERIA: 4


GIUDICI:

GRECCHI GIOVANNI

NOBILE OLIVIANO

STANOJEVIC VLATKO


1 ECC. CAC CACIT CRONO DELLE PASTENELLE LO0867294 SETTER INGLESE DOTTI


2 ECC. 1 RIS. CAC RIS CACIT FIERO LO06127981 SETTER INGLESE PEZZOTTA


3 ECC. BOBET DI LORO PICENO LO041853 SETTER INGLESE PEZZOTTA


ECC. PEPE LO06114012 SETTER INGLESE PEZZOTTA


ECC. LEX LO07102232 SETTER INGLESE PEZZOTTA




DATA: 18/11/201

TIPOLOGIA: GRANDE CERCA MISTA


BATTERIA: 1


GIUDICI:

NOBILE OLIVIANO

PACIONI SANDRO

STANOJEVIC VLATKO

1 ECC. BOBET DI LORO PICENO LO041853 SETTER INGLESE PEZZOTTA



BATTERIA: 2


GIUDICI:

COTI ZELATI GIUSEPPE

MITROVIC D DRAGAN

VERDIANI PAOLO


1 ECC. CAC ADMIRAL DEL SARGIADAE LO0757556 POINTER GIRANDOLA


2 ECC. FOAN UNGA LO09129051 SETTER INGLESE BARAGHINI



BATTERIA: 3


GIUDICI:

MARELLI SILVIO

RONCHI VALERIO

TOSOVIC DJORDJE


1 ECC. APOLLO LO094 POINTER ESCHINI



BATTERIA: 4


GIUDICI:

DJORDJEVIC GORAN

TORTORA NATALE

TRIVELLATO GIANCARLO


1 ECC. MAGNUM DEL ZAGNIS LO098045 SETTER INGLESE SIMEONS


CQN COPPI DE SAINT GUILLEM DE L LOF7POI.9624 POINTER URLHARDT



BATTERIA: 5


GIUDICI:

MILKOVIC RADIVOJE

NIKETIC DRAGAN

POLA DIEGO


1 ECC. CUBA OD KARAOTOKA HR17313 SETTER INGLESE JURKOVIC


2 ECC. CIELO SIRTOUF BEK 084523 SETTER INGLESE MAVRIDIS



BATTERIA: 6


GIUDICI:

BERLINGOZZI PAOLO

GRECCHI GIOVANNI

MITROVIC M MARKO


1 ECC. CAC BONFANTE'S TALU' LO08117567 POINTER NUZIATA


2 ECC. JUPITER BEK 702275 POINTER APOSTOLAKOS







DATA: 19/11/2011GRANDE CERCA - EUROCOPPA


BATTERIA: 1


GIUDICI:

BERLINGOZZI PAOLO

DJORDJEVIC GORAN

RONCHI VALERIO


CQN MAROKO OD KARAOTOKA HR18648ES SETTER INGLESE JURKOVIC



BATTERIA: 2


GIUDICI:

MILKOVIC RADIVOJE

NOBILE OLIVIANO

VERDIANI PAOLO


1 ECC. PICENUM ZAFIR LO09158936 POINTER BRUNI


2 ECC. OBELIX LO09148878 SETTER INGLESE BRUNI


3 M.B. AMIN II DI GRUMA LO073722 SETTER INGLESE ZANIBONI


M.B. NINA LO09117728 SETTER INGLESE GAVRILOVIC







Trialer Copyright © 2001 Trialer. - P.IVA numero p.iva o cdf